Come gestire la gelosia dei bambini

person Pubblicato da: luxury kids list In: Neonati Data:

Come gestire la gelosia dei bambini

La gelosia dei bambini possiamo considerarla sia come “un emozione” quando arriva improvvisamente e poi passa, o possiamo considerarla come un “sentimento”, quando diventa intensa e modifica completamente i comportamenti del bambino.
La gelosia dei bambini se persiste nel tempo può provocare seri danni per la vita sociale del piccolo, le cause della gelosia dei bambini possono essere spesso diverse.
Bisogna osservare gli atteggiamenti del piccolo e nel caso in cui la sua gelosia non è gestibile bisogna chiedere aiuto ad uno specialista.
La gelosia dei bambini può essere causata da una sensazione di malessere che il piccolo non riesce a manifestare diversamente, può nascere  dalla paura di perdere le persone che lui ama, non sentirsi amato a sufficienza, o può aumentare con l’arrivo di un fratellino o una sorellina.
La gelosia dei bambini aumenta con l’arrivo di un fratellino o una sorellina in famiglia
Se la gelosia dei bambini aumenta con l'arrivo di un fratellino o una sorellina in famiglia bisogna parlare al piccolo e spiegargli tutti i vantaggi di essere il fratello o la sorella maggiore! Bisogna assolutamente evitare che i genitori o chi fa parte della famiglia assume un comportamento preferenziale, e bisogna dare le stesse attenzioni ad entrambi i figli, anche se spesso il piccolo necessita di più cure. I genitori potrebbero proporre giochi che riuniscono tutta la famiglia, facendo sentire tutti inclusi e soprattutto rassicurare sull’amore per entrambi i figli senza fare paragoni o preferenze.
La gelosia dei bambini consigli per i genitori?
Per prevenire la gelosia dei bambini è essenziale il comportamento dei genitori,
l’ambiente in cui vive, e lo stile di vita familiare in cui cresce.
Il genitore può notare diversi sintomi per arrivare a pensare che il bambino sia geloso, adesso ne vediamo qualcuno
La gelosia dei bambini può scatenare cambi di umore improvvisi, pianti e capricci ingiustificati, il bambino improvvisamente può fare la pipì a letto, può assumere atteggiamenti violenti e disobbedienti portandolo ad essere triste e testardo.
Il consiglio che possiamo dare ai genitori è quello di mantenere sempre la calma per contrastare un momento di gelosia, bisogna evitare di urlare e rassicurare il piccolo che va tutto bene. Aiutare il piccolo a superare queste emozioni negative è essenziale per la sua crescita e per i rapporti interpersonali. Se non si riesce a risolvere la situazione bisogna affidarsi ad un professionista.

Care mamme dopo aver letto il nostro articolo vi consigliamo di dare un ’ occhiata al nostro sito , dove troverete tantissimi articoli per il vostro bambino LUXURYKIDSSHOP

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
  • Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password