Sandali per bambino: consigli per scegliere quello giusto.

person Pubblicato da: Luxury kids list In: Neonati Data:

Sandali per bambino: consigli per scegliere quello giusto.

Comodi, freschi e traspiranti: i sandali  per bambini sono tra le calzature più acquistate dai genitori per i propri figli in estate. Ma quali sono le caratteristiche da valutare prima dell'acquisto? E come riconoscere la taglia giusta?

Sandali per bambini:quando indossarli?

I sandali sono la calzatura ideale da indossare in estate al mare e in montagna così come in città. Permettono al piede del bimbo di muoversi in libertà senza soffrire il caldo e l’eccessiva sudorazione.
Un buon sandalo consente al piede la giusta traspirazione e, di conseguenza, mantiene i piedi freschi e aumenta il comfort. Possono essere indossati in qualsiasi circostanza: per il mare ma anche in campagna, al parco, in piscina e in città.
Alcuni modelli indossati con un calzino in cotone o in lana, possono essere sfruttati tutto l’anno sia in casa sia negli ambienti chiusi, come gli asili nido o la scuola dell’infanzia, perché molto comodi.

Come scegliere i migliori  sandali  per bambini

Il piede del bambino cresce molto in fretta e la scelta su quale sandalo acquistare non dovrebbe ricadere su un modello casuale. Questo perché il benessere del bambino dipende in gran parte dalla comodità della scarpa che indossa.
Nello scegliere i sandali per il bimbo, l’attenzione dei genitori dovrebbe ricadere su alcune caratteristiche fondamentali che ogni calzatura dovrà possedere:
  • la taglia giusta: primo requisito da valutare in un sandalo è proprio la comodità nel calzare la scarpa. Il bimbo dovrà sentirsi stabile nei propri sandali. Un metodo per non sbagliare la taglia consiste nel togliere la soletta dalla scarpa più comoda del bambino e misurare la sua lunghezza e larghezza, ricordando di aggiungere circa 0,3 – 0,5 cm. Questo risultato corrisponderà alla taglia reale della scarpa;
  • il materiale: in estate il piede tende a sudare maggiormente e, per questo motivo, è bene acquistare una calzatura di ottima qualità. Sono da prediligere quelli in pelle vera con cinghie di poliestere oppure i sandali in schiuma elastica, perfetti anche per l’acqua;
  • la suola deve essere leggera e confortevole. I migliori sandali sono realizzati con suole a base di schiuma elastica, tipo neoprene, oppure in sughero;
  • le chiusure: per i più piccoli saranno consigliati i sandali con chiusure a strappi, molto più facili da indossare e intuitive. Per i bambini più grandi, le chiusure in velcro o le fibbie sono le opzioni migliori. La scelta è soggettiva e dipende dall’età del bimbo e dalla sua indipendenza;
  • colori e modello: è bene scegliere un sandalo che abbia internamente colori neutri. Ciò consente di evitare che il colore, con il caldo e la sudorazione, possa macchiare il piedino. Come modello per i più piccoli è bene scegliere sandali chiusi sul tallone perché danno maggiore stabilità alle caviglie.

E' consigliabile che durante i primi giorni sarebbe meglio far calzare i sandali al bimbo con un calzino in cotone e non a piede nudo, per consentire al piedino del piccolo di adattarsi senza troppi sforzi alla nuova scarpa.

Care mamme dopo aver letto l'articolo vi consigliamo di visitare il nostro sito Luxurykids dove troverete una sezione dedicata alle calzature per il vostro bambino.
 

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
  • Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password